link.png Parte la spedizione per il Nazioni di Quad in Germania


Tutto è pronto per la partenza di domani in Germania della Squadra Italiana, destinazione Sfida delle Nazioni QuadCross in calendario per il 26-27 settembre. E’ giunto il fatidico 24 settembre e i piloti Maglia Azzurra stanno ultim...

Tutto è pronto per la partenza di domani in Germania della Squadra Italiana, destinazione Sfida delle Nazioni QuadCross in calendario per il 26-27 settembre.

E’ giunto il fatidico 24 settembre e i piloti Maglia Azzurra stanno ultimando i preparativi per raggiungere in serata il crossdromo di Elstra. Emanuele Giovanelli, Nicola Montalbini e Alessandro Fontanazzi sono loro i protagonisti che rappresenteranno l’Italia nel confronto europeo.

Il trio si è appena messo alle spalle la penultima gara del Campionato Italiano QuadCross, disputata a Lodi lo scorso 20 settembre, dove si sono affrontati ognuno con le proprie aspettative di vittoria: il velocista Nicola Montalbini ha primeggiato in entrambe le manches della domenica, vincendo la giornata e scalando la classifica generale che lo vede attualmente in quarta posizione assoluta. Emanuele Giovanelli, invece, ha deciso di portare avanti una tattica più conservativa per non prendere rischi in vista della Sfida Europea alle porte; l’emiliano però è ancora in testa alla classe QX1 della stagione 2009 ed inoltre vanta un secondo posto al Festival Kenny Quad, appena conquistato in una gara dura e combattuta in bagarre tra numerosi pilotoni francesi. Si è laureato campione della categoria QX2 con una gara d’anticipo Alessandro Fontanazzi, nonostante problemi tecnici alla quad: Alessandro, infatti, ha gareggiato con un mezzo di riserva per preservare il KTM con cui correrà in Germania, mettendo in conto però le incognite del caso per il campionato italiano.

Chiusa la parentesi di Lodi, il trio ha messo da parte ogni rivalità per l’obiettivo Sfida delle Nazioni: “Con Emanuele ci siamo allenati insieme - racconta Montalbini - per mettere a punto una tattica di gara e poter fare un vero e proprio gioco di squadra”.

Maglia-Azzurra


Proseguono perciò gli allenamenti fino all’ultimo, approfittando ancora una volta delle pause pranzo o degli intervalli serali per saltare in sella alle mountain bike e fare il fiato.

Una piccola carovana con furgoni attrezzati ad officina, casse con ricambi, pneumatici e tutto il necessario prenderà il via domani insieme ad un nutrito equipaggio: piloti, meccanici, un fotografo ed ovviamente non mancherà il Coordinatore del Comitato Federale Quad, Antonio Assirelli, che seguirà di persona la spedizione.

Venerdì si svolgeranno le Verifiche Tecniche e Sportive, mentre l’appuntamento per le qualifiche è a sabato, giornata decisiva per la partecipazione della Maglia Azzurra alla gara della domenica.