link.png Baja: grandi novità per il 2012


La FMI, in sinergia con Nicola Dutto, si è messa a lavoro per rivoluzionare la prossima stagione Baja. Ritoccato il Regolamento Baja FMI, individuate nuove location per il Campionato Italiano 2012 che sarà tutto incentrato su Moto e Qua...

La FMI, in sinergia con Nicola Dutto, si è messa a lavoro per rivoluzionare la prossima stagione Baja.


Ritoccato il Regolamento Baja FMI, individuate nuove location per il Campionato Italiano 2012 che sarà tutto incentrato su Moto e Quad, non essendo stata rinnovata l’intesa con la CSAI. Alla regia della nuova stagione la grande esperienza di Nicola Dutto.



baja-2012-logo
La Baja non ha mai perso il suo fascino, anzi rimane una delle specialità più adrenaliniche per le due e quattro ruote. Gli amanti di questa formula, i cui ingredienti sono cronometro, natura selvaggia e chilometri, possono appuntarsi sull’agenda le quattro tappe del Campionato Italiano Baja che verranno disputate da primavera ad autunno 2012.

Le splendide regioni di Sardegna, Toscana e Piemonte saranno gli scenari della prossima stagione, che sarà caratterizzata da molte novità a partire dalle location. Speciali lunghissime e pochi trasferimenti permetteranno ai piloti di andare alla scoperta di nuove piste, di rinomata bellezza nel mondo del fuoristrada.


Una riunione tenuta in ottobre tra il Comitato Quad FMI e Nicola Dutto ha portato a concretizzare il progetto 2012, che prenderà il via naturalmente dal 1° gennaio.


Il knowledge di Dutto, pilota e già organizzatore di eventi motociclisitici, nonché la sua enorme passione per il mondo delle Baja, porterà una nuova Organizzazione alla disciplina. Nicola, coadiuvato dall’inseparabile Elena Foi, sua compagna nella vita e nel lavoro, proporranno tante novità agli appassionati con quattro prove disegnate ex novo, a partire dai percorsi.


Non è stata rinnovata l’Intesa con la CSAI, perciò di quattro ruote a correre ce ne saranno, ma senza carrozzeria integrale.


Grandissime novità riguarderanno anche il Regolamento, sul quale c’è ancora riserbo, ma che verrà pubblicato entro la fine dell’anno.


La FMI non ha mai smesso di pensare come crescere e dare impulso ad una disciplina di fama mondiale: con il 2012 inizierà una nuova sfida ed i lavori sono già iniziati.


Rimanete sintonizzati su www.fmiquad.it, dove vi aggiorneremo prossimamente su tutti i dettagli: calendari, regolamento, location, filo diretto con il Promoter.


Comunicato Stampa N° 41/2011
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI