link.png Side by side: benvenuti in FMI.


Dal 2012 i side by side correranno con i quad. La CSN della Federazione Motociclistica Italiana ha approvato venerdì 28 ottobre l’inserimento dei Side by Side nei lavori del Comitato Quad. Dal 2012, perciò, anche i quadricicli con...

Dal 2012 i side by side correranno con i quad.


La CSN della Federazione Motociclistica Italiana ha approvato venerdì 28 ottobre l’inserimento dei Side by Side nei lavori del Comitato Quad. Dal 2012, perciò, anche i quadricicli con volante potranno prendere parte alle iniziative promosse sotto il segno dell’aquila.



side-by-side

Come si evince dalle carte di circolazione emesse dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, i side by side hanno l’omologazione di quadricicli e come tali troveranno spazio all’interno del Comitato Quad FMI, nato nel 2009 con l’intento di promuovere le attività dedicate ai quadricicli.

Attualmente l’attività sportiva dei side by side è regolamentata dalla CSAI, ma la Federazione Motociclistica Italiana ritiene che sussistano importanti motivazioni per le quali il segmento venga introdotto anche nelle gestione del Comitato Quad, senza interferire nelle attività CSAI. L’omologazione di quadricicli e le finalità d’utilizzo che si adattano naturalmente a tutte le discipline quad, sono alcune delle ragioni principali.


I side by side trovano terreno fertile nella disciplina Baja, verranno inseriti anche nel QuadCountry e nel QuadCross dove si classificheranno in una categoria loro dedicata e potranno mettersi alla prova nei crossodromi e nei percorsi enduristici attigui. I quadricicli a volante saranno poi inclusi nelle attività ricreative e turistiche e potranno prendere parte alle quadcavalcate, dove oltretutto si mettono in luce quali mezzi estremamente adatti a ricoprire il ruolo di apripista e 'scopa' nei raduni.


La Federazione Motociclistica Italiana crede fermamente nel passaggio epocale che ha avviato ed è interessante ricordare che altre Nazioni oltreoceano ed europee percorrono già la stessa strada: senza allontanarsi troppo sulla mappa, in Spagna Portogallo e Francia i side by side già prendono regolarmente in via nelle gare di quad.


Prossimamente sul sito www.fmiquad.it, nascerà una sezione dedicata ai side by side per aprire un canale diretto con i possessori dei quadricicli a volante ai quali la FMI dà il benvenuto.


Comunicato Stampa N° 42/2011
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI