link.png QuadCross Italiano ed Europeo: doppio appuntamento nelle Marche


Il 9 e 10 giugno presso il crossodromo San Pacifico andranno in scena il 3° round dell’EMX Quad European Championship e la 4^ tappa del Campionato Italiano QuadCross. Imperdibile l’adrenalinico spettacolo organizzato dal Promoter Thre...

Il 9 e 10 giugno presso il crossodromo San Pacifico andranno in scena il 3° round dell’EMX Quad European Championship e la 4^ tappa del Campionato Italiano QuadCross.


Imperdibile l’adrenalinico spettacolo organizzato dal Promoter Three Eyes per tutti gli appassionati della disciplina quadcross: piloti italiani e stranieri confluiranno nel rinomato crossodromo marchigiano per disputare dodici manche di gara, tre diversi titoli assegnati dalla FMI e dall’UEM.




L’intenso week end a San Severino Marche (MC) prenderà il via sabato 9 giugno con le prove e le qualifiche cronometrate ed entrerà nel vivo la domenica mattina con le batterie di gara che si susseguiranno tutto il giorno, alternando le classi in lizza per il Campionato Italiano FMI (ad esclusione della QX1 che ha già disputato la 4^ prova a Fano) e le due lunghe manche (da 30 minuti più due giri) del Campionato Europeo UEM.

A scendere in Italia per il 3° round dell’EMX Quad European Championship sono i protagonisti del Campionato continentale, che dovranno fare i conti con quattro forti piloti italiani: Nicola Montalbini che venderà cara la pelle nel circuito di casa, il compagno di squadra Mattia Torraco sicuramente carico per l’astinenza che lo ha visto lontano dalle prove europee 2012 ma anche provato dagli inconvenienti della stagione in corso, il protagonista in ascesa del panorama nostrano ed europeo Andrea Jr Cesari (fresco di podio nella prova europea di Reutlingen) e l’altro astro nascente Amerigo Ventura, alla sua prima tappa europea.


L’attuale top five del Campionato Europeo, capitanata dal francese Jeremie Warnia, non mancherà la battaglia per i punti in Italia: il capoclassifica cercherà di difendere l’ampio vantaggio (90 punti totali) accumulato sul secondo, l’olandese Mike Van Grinsven (68 punti); dalla terza posizione attualmente in mano all’inglese Paul Holmes (65 punti) i campioni stranieri si susseguono nella classifica provvisoria di campionato con pochissimi punti di distacco (Maessen 64 punti; Vlaeymans 63 punti), che garantiscono uno spettacolo a sorpresa e possibili stravolgimenti. Oltre 25 piloti parteciperanno alla prova europea, ad eccezione di Romain Couprie (impegnato in una gara in Francia) e di Beto Santos ritiratosi momentaneamente dalle competizioni con lo stupore degli appassionati. Altri nomi brillanti si daranno battaglia, tra cui il tedesco Schreiber, il giovanissimo lettone Mengelis (protagonista anche della classe regina italiana), il belga De Cuyper…(pubblicato l'elenco dei partecipanti sul sito ufficiale del Campionato QuadCross).



Fmiquad-Cesari-Andrea

Un’ottantina di piloti si schiereranno ai cancelletti il 10 giugno, contando anche i partecipanti al Campionato Italiano QuadCross FMI. Nella QX2 terremo sott’occhio l’exploit di Filippo Rondinini che tornato a vincere a Fano si è ripetuto a Castiglione del Lago ed attualmente domina la classifica di stagione seguito da Samuele Cerra e Nicolò Ruggeri. Purtroppo sarà assente Denis Rossetto infortunato ad una spalla, mentre assisteremo alla performance di Simone Mastronardi, rivelazione del quadcross 2012 con la prima vittoria tagliata a Castiglione. In forse la partecipazione di Michele Maceratesi, ancora alle prese con il recente infortunio.

Nella QX3 seguiremo la crescita dei giovani, con Davide Galli che abbandonata ogni timidezza ha dichiarato battaglia al campione in carica Daniele Valeri, attualmente in testa alla classe, seguito da Cristiano Volpi e l’ultimo arrivato dei fratelli Ventura, Icaro. In QX4 occhi puntati sul dominio assoluto di Cristian Pinoli che si è aggiudicato 6 vittorie su sei manche, pur tallonato dall’esperto Marco Magnetti e dal campione in carica Maurizio Bianchi. Nella categoria esordienti, la QX5, vedremo il duello per le prime posizioni tra Paolo Tognela, attualmente leader e Fabio Marchionni che, dopo la vittoria di Fano in gara 2, ha strappato il traguardo al rivale ancora a Castiglione, mettendo in gioco il podio di classe; costante nella performance Alessio Santi e lunga la lista dei piloti in bagarre per il titolo di classe. La QX6 prosegue con il dominio di Gianluca Rondinini, saldamente in testa alla classifica e sempre tallonato da Paolo Carletti, lo spettacolo di Aldo Lami protagonista di una guida funambolica e l’unico equipaggio in gara Gullo-Esposto: la categoria dei side-by-side è esigua nei numeri, ma sta crescendo d’esperienza e spettacolarità, creando i presupposti per un interessante movimento nel futuro.


Comunicato Stampa N° 28/2012
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI