link.png Maglia Azzurra: aspettando la partenza della gara.


Alle ore 11:15 di questa mattina, due di tre piloti si porteranno nella waiting zone, pronti per la 1^ manche della Sfida delle Nazioni Europee di QuadCross 2012. Crossodromo di Oss, Olanda - Ore 10:00. Si è concluso il warm-up iniziato di buo...

Alle ore 11:15 di questa mattina, due di tre piloti si porteranno nella waiting zone, pronti per la 1^ manche della Sfida delle Nazioni Europee di QuadCross 2012.


Crossodromo di Oss, Olanda - Ore 10:00. Si è concluso il warm-up iniziato di buon'ora questa mattina: il sole del sabato è svanito e sembra che anche il meteo partecipi alla tensione di gara con una temperatura decisamente più rigida di ieri. I piloti sono in forma, sono concentrati ed hanno aperto il gas questa mattina alle 9:00 sul tracciato spianato dalle ruspe; sappiamo però che il "castello di sabbia" di Oss dopo pochi giri sguinzaglia i suoi serpenti, formando con le ruote profondi canali. Ci spiega Nicola Montalbini: "Una volta scavati i canali, abbiamo delle traiettorie obbligate. Se scegli altre linee sei tagliato fuori, il quad si arena tra la sabbia; ma il rischio c'è anche percorrendo il canale battuto da tutti perché, quando i solchi divengono troppo profondi, la pancia del quad galleggia sul cordone centrale. Il segreto per andare avanti? Nè rallentare troppo, nè aprire troppo il gas: nel primo caso ti fermi, nel secondo non riesci a gestire i contraccolpi violenti...dobbiamo dosare il gas e assecondare con estrema elasticità i movimenti del mezzo. Questa è la teoria, metterla in pratica è durissima!".


Ma cosa ci aspetta per la giornata di oggi? L'Italia ieri si è aggiudicata il settimo posto in qualifica, posizione che determina oggi l'entrata ai cancelletti di partenza. Verranno disputate tre manche di gara, rispettivamente alle ore 11:30, 13:30, 16:00. Ad ogni batteria gareggeranno due dei tre piloti italiani, secondo l'ordine seguente.


1^ Manche - Montalbini, Torraco; l'asso marchigiano partirà dalla prima fila, per tentare la pole position e la fuga;


2^ Manche - Cesari, Torraco; ad aprire la strada in prima fila Cesari, con l'obiettivo di portarsi subito davanti e creare il distacco. Torraco partirà sempre in seconda fila, secondo gli accordi studiati dalla squadra, contando sulla sua esperienza e tenacia da guerriero.


2^ Manche - Montalbini, Cesari; A creare un varco in prima fila alla partenza sarà sempre Montalbini.


Manca poco più di un'ora alla gara, siamo agli sgoccioli, e nel frattempo carichiamo alcuni scatti fotografici unici, fermati dal nostro fotografo ufficiale Cristiano Barni, per raccontarvi con le immagini l'entusiasmo dei nostri piloti, la loro aggressività, e la dura lotta ingaggiata con la sabbia di Oss.


La galleria fotografica inizia con una sequenza unica di Andrea Cesari (# 18 Team Farioli - Tity & Amarenas -KTM 450) bloccato in pieno controsterzo mentre chiude una curca, segue poi Nicola Montalbini (# 16 Team Cozzi - Honda HM 450) ai piedi di una ripida salita e Mattia Torraco (# 17 Team Cozzi - Honda HM 450) in volo. Qualche scatto che riprende lo Staff a lavoro: nella prima foto Antonio Assirelli (Coordinatore del Comitato Quad FMI), Gianluca Avenoso (Delegato dell'Italia nella giuria internazionale), Dott. Gianfranco Bosco, Alessandra Manieri (Resp. Stampa e Logistica); i meccanici a lavoro in Casa Italia.


Rimanete sintonizzati, vi aggiorneremo sull'andamento della gara manche dopo manche!


MA-2012-Oss-3MA-2012-Oss-4MA-2012-Oss-5MA-2012-Oss-6MA-2012-Oss-7MA-2012-Oss-8MA-2012-Oss-9MA-2012-Oss-10MA-2012-Oss-11


Comunicato Stampa N° 55/2012
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI