link.png Maglia Azzurra - Due Terzi di gara


1^ Manche: Montalbini ottimo quinto posto, Torraco sfortunato rompe il motore al ventiduesimo minuto; 2^ Manche: Cesari mitico terzo posto e Torraco chiude dodicesimo, finalmente può portare a termine la gara. Classifica provvisoria di gara ve...

1^ Manche: Montalbini ottimo quinto posto, Torraco sfortunato rompe il motore al ventiduesimo minuto; 2^ Manche: Cesari mitico terzo posto e Torraco chiude dodicesimo, finalmente può portare a termine la gara. Classifica provvisoria di gara vede l'Italia al quarto posto, con Francia, Gran Bretagna e Belgio davanti. La lotta per il podio quindi è ancora aperta, incrociamo le dita per la terza manche che partirà alle ore 16:00! 





MA-2012-Oss-14

Grandi emozioni stanno accompagnando l'edizione 2012 della Sfida delle Nazioni Europee in Olanda: i piloti stanno dando fondo a tutte le loro energie, combattendo in una pista faticosissima, ormai piena di canali e polvere. La Francia è ormai in fuga, sulle classifiche come in pista, avendo vinto entrambe le manche; bis anche per l'Olanda si è aggiudicata i secondi posti delle due batterie, strepitosa prestazione dell'inglese Holmes che ha corso l'intera prima manche con il tnt arrotolato al mozzo del quad; costante il Belgio con un quarto posto ed un quinto che lo premiano nell'assoluta provvisoria; alcuni errori per i giovani lettoni che gli fanno perdere punti.

La seconda manche ci ha tenuto tutti con il batticuore, con un esplosivo Andrea Cesari che parte benissimo, in terza posizione e riesce a mantenere il posto per tutta la lunghissima batteria. Prima del terzo giro circa, Andrea riesce anche a passare in seconda posizione, tenendosi dietro il mostro francese Jérémie Warnia, il quale a quel punto passa al comando della gara e prende il largo. Splendida prestazione del nostro giovane azzurro alla sua prima convocazione al Nazioni, che sicuramente premia non solo la squadra (punti preziosi!), ma anche il suo team ed il duro lavoro che il pilota ha affrontato durante l'intera stagione. Bravissimo anche Torraco, che senza farsi sopraffare dalle disavventure della prima manche, ha lottato e questa volta è stato assistito dal mezzo. Certo, scalare la classifica fino all'apice per lui era quasi impossibile, non solo perchè partiva dalla seconda fila, ma anche perchè effettuare sorpassi nel crossodromo di Oss è molto difficile: la pista ormai solcata dai canali è "monotraiettoria".


Vince la seconda manche l'asso francese Warnia, seguito dall'olandese Bloemen, terzo l'italiano Cesari.





MA-2012-Oss-12

Nella mischia della partenza della prima manche, Montalbini si posiziona al settimo posto e inizia la rincorsa per le prime posizioni: "Avevo settato differentemente la leva della frizione, per metterla in tiro, ma quando si sono abbassati i cancellati la frizione ha pattinato ed ho perso nello scatto". Nico però ha guadagnato presto due posizioni e poi ha mantenuto il quinto posto per trenta minuti più due giri, un tempo infinito nel durissimo tracciato olandese. Torraco, partito in tredicesima posizione, stava tenendo testa alla mischia, ma dopo aver percorso alcuni giri in dodicesima posizione rompe il motore intorno al 22 giro. Amarezza per il pilota e la squadra pur consapevoli che la gara è ancora tutta da decidere, con due manche su tre.

Vince la prima manche l'esperto francese Couprie, seguito dall'olandese Maessen, terzo l'inglese Holmes.


Comunicato Stampa N° 56/2012
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI