link.png Qualifiche Maglia Azzurra, l'Italia è settima.


L'Italia ha combattuto come in gara: Montalbini regala un secondo posto in qualifica, Torraco e Cesari una rimonta entusiasmante. Lo spaventoso incidente di Mattia Torraco, alla partenza della sua manche di qualifica, ci ha tenuto tutti con il fiato ...

L'Italia ha combattuto come in gara: Montalbini regala un secondo posto in qualifica, Torraco e Cesari una rimonta entusiasmante.


Lo spaventoso incidente di Mattia Torraco, alla partenza della sua manche di qualifica, ci ha tenuto tutti con il fiato sospeso per alcuni secondi, ma Torraco sta bene ed ha sfoderato lo spirito da guerriero, chiudendo in 8^ posizione. Montalbini, al 2° posto, è l'asso che tutti conosciamo e Cesari "c'è", ha chiuso 8° per una noia meccanica che lo ha rallentato, ma ha dimostrato cha ha i numeri, domani, per lottare tra le prime posizioni. 



MA-2012-Oss

Si sono concluse le qualifiche della Sfida delle Nazioni QuadCross 2012, presso il crossodromo di Oss, in Olanda con un incoraggiante andamento per la Maglia Azzurra. Preoccupati per il terreno sabbioso, consapevoli del gap con le squadre straniere che giocano in casa, l'Italia ha firmato delle qualifiche di tutto rispetto, chiudendo in settima posizione.

Nicola Montalbini (Team Cozzi - Honda HM 450) è stato protagonista del primo turno di qualifiche, con una spettacolare partenza in pole position e 20 minuti più due giri guidati lì davanti, nelle prime tre posizioni. Nicola, infatti, è partito primo ma passato dall'inglese Paul Holmes e dal belga Davy De Cuyper ha condotto alcuni giri in terza posizione. Un guasto al motore di De Cuyper gli ha favorito la 2^ posizione, che il marchigiano ha amministrato con premura, facendo attenzione a mantenere le giuste traiettorie e non commettere errori.


Mattia Torraco (Team Cozzi - Honda HM 450) stava effettuando una delle sue partenze perfette, quelle che puntano alla pole position, che stava quasi per aggiudicarsi, quando è stato coinvolto in un terribile incidente sulla salita poco prima della prima curva. Tamponato dal un quad e ribaltato, è rotolato tra la polvere e la mischia, tra l'angoscia di tutti. La presenza del nostro medico, il Dott. Gianfranco Bosco, immediatamente scattato e in un attimo sul posto dell'incidente, rasserenava tutto lo staff. Fortunatamente, veloce come un gatto e miracolosamente in ottime condizioni, Torraco si è rialzato, ha rimesso il quad in moto ed è ripartito ultimo. Lì ha ricominciato la sua rimonta ed in stile Maglia Azzurra 2011 non ha mollato mai, con il coraggio che contraddistingue i campioni. La sua rimonta si è fermata all'8^ posizione allo scadere del tempo.


Andrea Cesari (Team Farioli - Tity & Amarenas -KTM 450) ha concluso il terzo turno di qualifiche con un'ottima prestazione, offuscata solo nel risultato finale e nell'umore dalle noie meccaniche. Anche Andrea è partito come un fulmine e si è conquistato la terza posizione; poi gli si spegne il motore e quando riparte inizia la rimonta e chiude 8°. Andrea è allenato, scalpita come un 'puledro' e al termine della qualifica era insoddisfatto, per quel risultato che non si meritava. Poteva stare tra i primi e lo sappiamo, come Torraco del resto.


In Casa Azzurra c'è il buon umore: "Oggi i piloti hanno dimostrato che hanno tecnica e resistenza; che sanno partire bene e lottare fino infondo. Siamo positivi, ora attendiamo la gara" ha dichiarato Antonio Assirelli, Coordinatore del Comitato Quad FMI.


In questo momento la squadra sta studiando la tecnica di gara con lo staff FMI, poi chiuderanno la sessione di oggi insieme al preparatore atletico. "Il lavoro sui ragazzi sta dando risultati tangibili - ha affermato Maurizio Milana, il Preparatore Atletico - la preparazione atletica li rende più prestanti e la corretta alimentazione più energici."


I piloti sono in forma, i meccanici sono a lavoro e rimangono poche ore prima che scenda il buio. Con la notte, la sfilata delle Nazioni lascerà da parte l'agonismo fino all'alba di domani.


Gianluca Avenoso, Delegato dell'Italia nella giuria internazionale, ha commentato così il settimo posto: "Siamo settimi nonostante due imprevisti rilevanti, l'incidente di Torraco e il guasto di Cesari. Questo ci lascia ben sperare per domani, considerando che gli Azzurri sono molto abili in partenza. Incrociamo le dita e attendiamo la gara".


RISULTATI QUALIFICA GRUPPO A: 1. Holmes (GBR); 2. Montalbini (ITA); 3. Couprie (FRA); 4. Maessen (NED); 5. Reinfelds (LAT).


RISULTATI QUALIFICA GRUPPO B: 1. Meldrajs (LAT); 2. Theunink (BEL); 3. Brosted (DEN); 4. Mitchell (GBR); 5. Freund (GER); 8. Torraco (ITA).


RISULTATI QUALIFICA GRUPPO C: 1. Warnia (FRA); 2. Bloemen (NED); 3. Silva (POR); 4. Vlaeymans (BEL); 5. Huseby (NOR); 8. Cesari (ITA).


Comunicato Stampa N° 54/2012
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI