link.png Commenti a caldo di Montalbini post EDV


Un 3° posto alla gara di quad cross del sabato ed un 17° nell'endurance della domenica: Nicola Montalbini ha portato a termine l'avventura argentina. La notte scorsa su Skype ci ha raccontato le prime impressioni dopo il week end di gara, che...

Un 3° posto alla gara di quad cross del sabato ed un 17° nell'endurance della domenica: Nicola Montalbini ha portato a termine l'avventura argentina. La notte scorsa su Skype ci ha raccontato le prime impressioni dopo il week end di gara, che condividiamo qui con voi insieme alle immagini che ci ha inviato.



Montalbini-EDV

Terminata la tanto attesa Enduro del Verano, Nicola era stanchissimo come mai lo abbiamo sentito alle gare italiane. Colpa dell'endurance di 50 minuti affrontata la domenica? Delle due gare disputate un giorno consecutivo l'altro? Delle emozioni alla sua prima gara in America Latina? C'è dell'altro dietro: come al solito Nicola ha disputato una gara da campione nonostante alcuni imprevisti tecnici.

Sono molto stanco, – ha esordito Montalbini – intorno al terzo giro della domenica si è rotta la frizione. A quel punto non mi rimaneva che usare il cambio il meno possibile e soprattutto non potevo più frizionare sulle buche per impennare il quad ed assorbire i contraccolpi, quindi ho la schiena a pezzi. Sono convinto che se non avessi avuto questo problema tecnico potevo qualificarmi davanti, puntavo alla top ten. Però è stata una splendida esperienza, mi sono gustato il podio del sabato e non ultimo mi sono allenato a lungo sulla sabbia.” Tirando le somme, Nico non solo ha portato a termine la mitica e dura EDV, con la 17^ posizione nella categoria ATV Pro nonostante gli imprevisti, ma si è tolto lo sfizio del podio nella gara del sabato (vedi foto podio), realizzata sul medesimo tracciato ma molto ridotto, e svolta in due manche più una finalissima.


La spettacolare partenza con centinaia di quad al via la domenica è un'esperienza indelebile per l'italiano: “La partenza dell'EDV è un'emozione indimenticabile. Stare lì in prima fila mi ha scatenato un'adrenalina unica, ma alla prima curva, quando quella marea di quad si è diretta verso l'imbuto e alcuni mezzi hanno iniziato a volare in ogni direzione, mi sono reso conto di quanto fosse pericoloso. Ho rischiato anche io di essere travolto.


Oggi Nicola si sente maturato sui terreni sabbiosi: “La partecipazione all'EDV e l'ospitalità di Adriano Mercogliano mi hanno dato l'opportunità di prendere nuovi riferimenti per la guida sulla sabbia. Sicuramente mi sento migliorato ed infatti sono riuscito a concludere l'endurance (problema della frizione a parte che mi ha stancato molto) in buone condizioni. Ringrazio moltissimo Adriano ed il suo Team che mi hanno supportato.


Per info e classifiche visitare i siti ufficiale dell'EDV: www.endurodelverano.com.ar; la pagina FaceBook EDV.

Vi suggeriamo inoltre il portale argentino www.quadmania.com.ar

Articolo N° 11/2013
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI


Podio-argentina-EDV-Montalbini