link.png 3^ prova Quad Cross, Castellarano - Cronaca e classifiche


Cronaca della terza prova del Campionato Italiano Quad Cross, disputata il 19 maggio presso il crossodromo di Castellarano. Categoria Elite – Un'altra giornata d'oro per l'asso italiano, Nicola Montalbini, che a Castellarano ha collezionato una...

Cronaca della terza prova del Campionato Italiano Quad Cross, disputata il 19 maggio presso il crossodromo di Castellarano.


Categoria Elite – Un'altra giornata d'oro per l'asso italiano, Nicola Montalbini, che a Castellarano ha collezionato una vittoria di giornata, la vittoria ed il miglior tempo in gara 1, oltre che il giro più veloce delle qualifiche. Nicola ha condotto una prima manche perfetta, schizzando in holeshot e difendendo la prima posizione dagli attacchi di Andrea Cesari Jr che lo ha inseguito a distanza infinitesimale, chiudendo quest'ultimo in seconda posizione a soli 00.89 di distacco, mettendo in scena entrambi una bagarre entusiasmante; nella seconda manche Montalbini parte dietro ed inizia un veloce recupero fino alla seconda posizione con la quale taglia il traguardo, rallentato nella scalata da Emanuele Giovanelli, il quale ha mantenuto saldamente la seconda posizione fino al quarto giro. A vincere gara 2 è stato il portoghese Joao Silva (secondo classificato dell'assoluta), che ha comandato la gara dall'inizio fino al traguardo, mentre Nicola ha deciso di non forzare gli ultimi giri ammonito da uno strano rumore proveniente dal suo collettore di scarico. Ottime entrambe le manche di Giovanelli, entrambe chiuse in terza posizione e a pari punti con Andrea Cesari Jr, il quale però avendo firmato un secondo ed un quarto posto, si è aggiudicato il terzo gradino del podio di giornata. Salto di qualità per Simone Mastronardi, che ha condotto due manche di altissimo livello, chiudendo la top five dell'assoluta con un quarto conquistato in gara 1 che probabilmente gli è valso come una vittoria, chiudendo subito dietro il suo 'maestro', Giovanelli, e mettendosi dietro il bravo portoghese.


Categoria Sport – Prosegue la crescita agonistica del giovane Mario Cinotti, che si è aggiudicato a Castellarano una splendida vittoria di giornata, dopo il quarto posto assoluto di Samolur ed il secondo di San Severino. Mario è partito davanti in entrambe le manche ed ha dato il meglio di sé nella seconda, dove ha mantenuto sempre la leadership chiudendo con 11.6 secondi di vantaggio; in gara 1, invece, un paio di errori gli sono costati cari retrocedendo fino alla terza posizione. Secondo assoluto di giornata Fabio Marchionni, protagonista di una splendida gara 1 dove ha rimontato dalla terza alla prima posizione tenendosi alle spalle il suo diretto rivale Nicolas Agosti, che invece gli ha chiuso davanti in gara 2, ed ha festeggiato la giornata sul terzo gradino del podio. Matteo Del Bono ha chiuso in quarta posizione assoluta, continuando ad archiviare un punteggio costante gara dopo gara, Graziano Bruni ha completato la top five, mentre gli altri due talenti della Sport, Davide Galli e Daniele Valeri, sono scesi nella classifica generale a causa dello scontro che hanno avuto nella prima manche, fortunatamente senza alcuna conseguenza e conclusosi con un amichevole stretta di mano, ma che è costato perdita di terreno e punti ad entrambi; in gara 2 invece, i duellanti hanno occupato il gruppo in testa chiudendo Valeri in seconda posizione e Galli in terza. Da notare la prima partecipazione di Christopher Fugeri, stella nascente del Campionato Italiano Quad e alla sua prima gara di quad cross, il quale ha chiuso in ottava posizione di giornata e ha dichiarato soddisfatto che tornerà ai prossimi appuntamenti.


Categoria Veteran – Dopo l'assenza a San Severino è tornato in pista Denis Rossetto, vincendo entrambe le manche e firmando i giri più veloci, mentre alle sue spalle Tiziano Sette e Davide Gigli hanno combattuto per la seconda posizione, conquistata in gara 1 da Sette ed in gara 2 da Gigli, i quali hanno pertanto chiuso la giornata a pari punti ma con la seconda posizione assoluta di Gigli, come da regolamento. In entrambe le manche Denis ha subito conquistato la prima posizione e poi ha allungato in fuga fino al traguardo; in gara 1 alle spalle di Rossetto, Maurizio Arrighi ha corso i primi quattro giri prima di incappare in un incidente che purtroppo gli è costato la giornata agonistica (ritirato da gara 1 e non ha preso parte a gara 2), ma fortunatamente il pilota sta bene. La seconda posizione è andata a Tiziano che ha staccato Davide con un lungo distacco, mentre in gara 2 Gigli ha conquistato e difeso la seconda posizione, con Sette che ha tagliato il traguardo subito alle sue spalle. Paolo Gratani e Giuseppe Donati hanno chiuso al quarto e quinto posto assoluto. Peccato per l'assenza di Christian Pinoli, protagonista della Veteran, che sicuramente avrebbe messo in scena una bella bagarre.


Scarica le classifiche della 3^ prova del Campionato Italiano Quad Cross.


Comunicato Stampa N° 47/2013
Alessandra Manieri
Responsabile Stampa Comitato Quad FMI
Fotografie Fun Off Road Magazine


montalbini21cinotti-partenza1rossetto