link.png Clusone al Motor Party


Venerdì scorso, 11 luglio, a Clusone, in provincia di Bergamo, è ritornato il tradizionale appuntamento con il Motor Party e come in ogni venerdì sera dell'evento si è corsa la gara di quad. 25 i piloti presenti e questa ...

Venerdì scorso, 11 luglio, a Clusone, in provincia di Bergamo, è ritornato il tradizionale appuntamento con il Motor Party e come in ogni venerdì sera dell'evento si è corsa la gara di quad.

25 i piloti presenti e questa volta davvero provenienti da buona parte d'Italia, Emilia Romagna compresa, e non solo Bergamo e dintorni. Le categorie si sono divise in Q1, Q1 S, QX2 (divisa in due batterie) e Q2 B.

Le finalissime, disputate dopo qualifiche e batterie di qualifica, con tanto di classifica di giornata data dalla somma delle due manches, hanno visto primeggiare Andrea Cesari, vincitore nella QX1 su Grola e Ruggeri, in QX2 Enzo Barbetta su Ferrari e Bagattini, e in QX2 Junior Paolo Galizzi su Michele Monti e Mattia Angeli. La finale del Moto Club GF Racer ha assistito invece alla vittoria di Niccolò Ruggeri su Cristian Corlazzoli e Paolo Galizzi.

Subito prima della finale, che si è corsa intorno alle ore 22, c'erano state le qualifiche, con i tempi migliori staccati da Gianlucio Ferrari ed Enzo Barbetta, e poi le due manche composte da quattro giri ognuna, con un fondo davvero pesante e difficile vista la tanta pioggia caduta non solo quel giorno, ma anche in quelli precedenti, per non parlare poi del week end. Due gruppi da 7 per le diverse batterie e nella QX1 il più veloce, nonchè vincitore è stato Silvano Grola che ha battuto Mattia Papa ed Andrea Cesari Jr, per la verità entrambi a 40 punti. Grola aveva chiuso in quinta posizione la prima finale e aveva vinto poi la seconda finale guadagnandosi così il gradino più alto del podio per un solo punticino su Papa, terzo in entrambe le batterie. Cesari invece aveva vinto la prima, ma nella seconda aveva chiuso solo sesto. Alle loro spalle Luca Bernardoni, Nicolò Ruggeri ed Alessandro Fontanazzi. Nella finalissima però Andrea Cesari era stato il più veloce in gara su Silvano Grola che aveva ottenuto però il giro più veloce, terzo posto per Ruggeri davanti a Fontanazzi, mentre gli ultimi due classificati, Mattia Papa e Luca Bernardoni non erano riusciti a completare tutti i cinque giri.

La classifica della somma delle due manches potete vederla cliccando qui, insieme a quella della finalissima :

QX1 S - Clusone 2014

Finalissima QX1

Due i gruppi della QX2. Nel primo Gianlucio Ferrari è stato il più veloce, vincendo entrambe le batterie. Alle sue spalle a fine serata Nicholas Angeli, grazie ad un quarto e secondo posto, mentre al terzo posto si attesta Cristian Corlazzoli, terzo in entrambe le prove. Dietro i primi tre, nell'ordine, Alberto Botti, Vincenzo Tascione, Gabriele Bassanelli e Andrea Paccani. Anche in questo caso però la finalissima, ha ribaltato la situazione premiando Barbetta, autore anche del giro più veloce, vincitore su Ferrari, Bagattini, Corlazzoli, Botti, Angeli ed Andrea Nesi.

La due classifiche potete vederle cliccando qui:

QX2 Finale - Clusone 2014

Finalissima QX2 - A

L'altro gruppo della QX2 invece ha assistito al successo di Alessandro Bagattini, già protagonista insieme a molti dei presenti a Carpenedolo una settimana prima. Bagattini ha vinto con 45 punti grazie ad un terzo posto nella prima manche e a una vittoria nella seconda, e ha battuto Andrea Nesi per un solo punto. Andrea aveva chiuso secondo entrambe le gare e in questo modo in classifica, anche lui per un solo punto, ha battuto Enzo Barbetta che aveva vinto Gara 1 ma non era riuscito ad andare oltre la quarta posizione nella seconda manche. Quarto posto per Tommaso Nesi e quinta per Luca Valvassori, mentre Paolo Astori e Mirko Dusso non hanno guadagnato neanche un punto nelle due gare.

La classifica potete vederla cliccando qui:

QX2 Finale 2. batteria Clusone 2014

Infine la QX2B con cinque piloti al via. La vittoria assoluta è andata a Paolo Galizzi che ha vinto entrambe le due manche, battendo in tutti e due i casi Eddy Maffi. Terza posizione finale per Mattia Angeli che nella prima manche aveva ottenuto il terzo posto mentre nella seconda è scivolato in quarta lasciando la terza posizione della manche a Carlo Rigoletto, quarto nella finale che tiene conto delle due manche. A chiudere il gruppo Michele Monti, quinto. La finalissima degli Junior ha visto vincere ancora Paolo Galizzi che si è messo dietro Maffi e Monti, con Carlo Rigoletto quarto

La due classifiche potete vederle cliccando qui:

QX2B Finale Clusone

Finalissima QX2B