link.png CIQ FMI: classifiche ancora tutte da decidere


Rieti – Ricomincia in questo week end il Campionato Italiano Quad FMI. E ricomincia dal centro Italia, per la precisione dalla provincia di Rieti grazie alla gara messa in piedi dal Moto Club Terre-Moto che in questi ultimi anni ha lavorato mol...

Rieti – Ricomincia in questo week end il Campionato Italiano Quad FMI. E ricomincia dal centro Italia, per la precisione dalla provincia di Rieti grazie alla gara messa in piedi dal Moto Club Terre-Moto che in questi ultimi anni ha lavorato moltissimo nell'organizzazione di diverse gare nei Campionati Italiani Enduro.

La gara si correrà domenica sulla pista situata in Via Ospizio Cerroni snc, a Rivodutri(RI). Il paddock sarà aperto e a disposizione dei piloti fin da venerdì pomeriggio mentre sabato pomeriggio verranno allestite le prove e domenica la gara avrà inizio intorno alle 9 con le qualificazioni – prove libere e poi cronometrate - e poi a seguire le singole batterie.

Dopo la pausa estiva il Campionato torna con la penultima prova del 2014 e praticamente tutte le classifiche sono ancora in sospeso. Probabilmente quest'anno bisognerà aspettare fino all'ultimo impegno agonistico per conoscere i nomi dei vincitori 2014, ma già Rivodutri potrebbe dare dei segni importanti. Per esempio la FX1 dopo l'uscita di scena a inizio estate di Emanuele Giovanelli ora vivrà l'assenza anche di Simone Mastronardi (in convalescenza dopo un brutto incidente in prova quest'estate) che non potrà correre a Rivodutri ma sarà presente a sostenere amici e piloti. In questo modo la classifica si riapre completamente visto che Simone in questo momento è primo con 181 punti contro i 145 di Mauro Perazzolo e i 139 di Fulgeri. In FX2 Matteo Migliori guida la classifica con un vantaggio minimo su Mattia Papa: i due sono separati da 8 punti e davvero la conquista del titolo sembra una sfida limitata a loro due visto che in terza posizione Nicola Capaldo è lontano, oltre 50 punti. Nella Veteran, FX4, Luca Bernardoni non deve commettere errori perchè Marco Giusti alle sue spalle conta su 145 punti contro i 162 di Luca: attenzione però a Marco Casini che di punti ne ha 133 e si trova in terza posizione. Nella Junior Esordienti Luca Agnelli e Paolo Galizzi sono separati di soli 4 punti mentre nella Cadetti Michele Monti è saldamente al comando con 147 punti contro gli 88 di Riccardo Poggi e ha matematicamente già vinto il titolo 2014. Nelle due classi riservate agli Automatici, se Paolo Carletti ha ormai vinto il titolo nella FA2, la battaglia si fa sempre più aspra fra Aldo Lami e Rana Rigamonti staccati di soli 5 punti, ma i due devono fare attenzione alle spalle perchè Giuliano Gullo li insegue con poco più di 20 punti di distacco. Situazione in sospeso anche per i pulcini, sia nella Esordienti sia nella Cadetti. Nel primo caso Matteo Simeoni conduce la classifica su Mattia Benedetti per soli 8 punti, mentre nel secondo caso Grigore Vieru conta 194 punti ma il secondo, Mattia Venturini ne ha 182 e quindi tutto può ancora succedere. Una gara da non perdere dunque, quella di Rivodutri anche perchè finalmente le previsioni sembrano volgere al meglio e per sabato e domenica è previsto bel tempo.