link.png Il Raduno Fmi Quad e ATV: il Moto Club Terrenere, i prezzi, l'itinerario


Dal 24 al 26 ottobre la Sicilia ospiterà il primo raduno nazionale FMI per quad e ATV. Organizzato da Roads To Sicily insieme al Moto Club Terrenere, il raduno coinvolge direttamente anche il Co.Re. FMI siciliano oltre naturalmente al Comitato...

Dal 24 al 26 ottobre la Sicilia ospiterà il primo raduno nazionale FMI per quad e ATV. Organizzato da Roads To Sicily insieme al Moto Club Terrenere, il raduno coinvolge direttamente anche il Co.Re. FMI siciliano oltre naturalmente al Comitato Quad FMI.

L'Organizzazione


Il Moto Club locale che seguirà più da vicino l'evento è nato ad Acireale, nel 1991, per volontà di un gruppo di autentici appassionati uniti dal comune interesse per le moto e la natura e si è fatto conoscere in questi anni per avere ideato l' “Endurissimo”, raduno in fuoristrada riservato a motociclisti esperti caratterizzato da percorsi impegnativi dell’hinterland Etneo, e poi il “1°Motorally dell’Etna Trofeo città di Acireale” gara motociclistica internazionale riservata alle Forze di Polizia italiane e straniere.


Nel 2012, dopo un periodo di pausa, i fondatori del Moto Club, assieme ad altri appassionati motociclisti riprendono con immutata passione, e qualche capello grigio in più, il percorso precedentemente intrapreso e in quello stesso anno organizzano a fine dicembre il TERRENERE DAY”. In collaborazione con il comitato regionale FMI Sicilia il Motoclub Terrenere si occuperà di tracciare il percorso e supportare i partecipanti in occasione del I° Raduno Nazionale Quad FMI “Jamboree” . Il sodalizio è presieduto da Carmelo Di Francesco, per gli amici “Trikkiti”, coadiuvato dalla vice presidenza di Andrea Arena, con il supporto di un gruppo molto affiatato di soci sempre attivi al servizio del moto club.


I Prezzi

Il prezzo che viene proposto ai partecipanti parte dalla semplice iscrizione e si spinge poi anche alla tariffazione con albergo incluso e varia fra pilota ed accompagnatore. Per i tesserati FMI la sola iscrizione al raduno viene a costare 300 euro e comprende : *Organizzazione del raduno, *Pettorale personalizzato e numerato, Assistenza sul percorso ed eventuale recupero del mezzo e delle persone,*Punti ristoro lungo il percorso, *Gadgets, *Targa ricordo, *Premiazioni, *Cena e Megaparty del 25 ottobre, *Assicurazione di viaggio. L'eventuale accompagnatore pagherà invece 250 euro. I non tesserati invece pagheranno 350 €, il pilota, e 300 € l'accompagnatore.

Con albergo 3 stelle incluso i prezzi saliranno a 390 euro per i tesserati FMI e 340 € invece per gli accompagnatori, mentre in hotel 4 stelle si arriva a 420 € o 370 € per l'accompagnatore.

Ci sono poi prezzi speciali per gli equipaggi siciliani, e sono suddivisi a seconda dei giorni di partecipazione visto che chi abita sull'isola potrebbe decidere di venire ad una sola delle escursioni in programma e non a tutte e tre. Il primo giorno, € 80 per il pilota e 60 per l'accompagnatore, il secondo giorno 150 € per il pilota e 120 per l'accompagnatore, domenica 120 € per il pilota e 100 per l'accompagnatore. Ai partecipanti verrà data tabella e pettorale numerato e senza di questo non si potrà accedere ai percorsi, sorvegliati dal personale del Raduno.

Gli Itinerari

Il Raduno avrà inizio venerdì 24 Ottobre, alle 12.00, con l'incontro ed il raggruppamento dei partecipanti al PalaEtna di Linguaglossa. Dopo aver definito la parte amministrativa delle iscrizioni, quella tecnica delle verifiche e del montaggio del Microchip, brindisi di benvenuto al PalaEtna. Alle 14 il via ufficiale al Raduno con la prima escursione : Valle dell'Alcantara e Dolcevita di Taormina.

Sabato, 25 ottobre, alle 8, partenza della Traversata dei Nebrodi e domenica, alle 9, Sfida al Vulcano.

Per informazioni : info@roadstosicily.com 095.462949

http://www.origindestination.it/1-raduno-nazionale-fmi-quad.htm