link.png Maglia Azzurra 2014, a Markelo. Ecco i nomi


Roma – E' già stata definita da qualche settimana la squadra italiana che rappresenterà il nostro Paese alla prossima Sfida delle Nazioni quad, che quest'anno si correrà ad ottobre, 11 e 12, in Olanda, per la precisione nel...

Roma – E' già stata definita da qualche settimana la squadra italiana che rappresenterà il nostro Paese alla prossima Sfida delle Nazioni quad, che quest'anno si correrà ad ottobre, 11 e 12, in Olanda, per la precisione nel Nord del Paese a pochi passi dal confine tedesco, a Markelo.

La Maglia azzurra verrà vestita quest'anno da Nicola Montalbini, Andrea Cesari Jr e Mauro Perazzolo.

Nicola Montalbini, marchigiano, da domenica è 5 volte campione italiano visto che ha appena comnquistato il suo quinto titolo, domenica a Ponte a Egola, con una giornata di anticipo sul fine stagione; ha 35 anni, appena compiuti a fine agosto. Andrea Cesari Maglia Azzurra 2014Jr è nato in provincia di Brescia e compierà 21 anni a novembre, e a chiudere il gruppo c'è il padovano, Mauro Perazzolo, 27 anni, attualmente in testa al Campionato Italiano Quad nella classe FX1.

La Maglia Azzurra per i sidecar verrà invece indossata da questi tre equipaggi che gareggeranno a Markelo: Simone Costa-Corrado Porporato, Hotmar Pozzi-Marco Ceresa e Zeno Compalati-Matteo Piana. Tre equipaggi che affronteranno gli altri 13 Paesi in lizza e fra questi anche la Svizzera, il Belgio e la Svezia che invece non figurano nella lista dei concorrenti Maglia azzurra sidecar con coordinatore, Antonio Assirelliquad.

Questi dunque, i prescelti per il 2014 per il Motocross of European Nations Sidecars+Quads, una gara che si preannuncia come una delle più difficili di questi ultimi anni visto che la pista di Markelo, come ben si sa, sarà quasi interamente sabbiosa.

I piloti partiranno dall'Italia, accompagnati anche da Casa Italia della FMI con il loro coordinatore Antonio Assirelli ed una parte del Comitato Quad FMI, giovedì 9 ottobre per raggiungere i Paesi Bassi nella mattinata di venerdì. Dopo essersi sistemati nei paddock i piloti cominceranno a sondare il terreno, per cercare di capire quali sono e dove sono le principali insidie di questa pista che ovviamente, date le sue caratteristiche, favorirà i fortissimi olandesi. 14 le nazionalità presenti anche per la Sfida delle Nazioni Quad 2014 : Francia, Gran Bretagna, Danimarca, Portogallo, Germania, Estonia, Irlanda, Repubblica Ceca, Lituania, Lettonia, Norvegia, Russia e due, se non tre, squadre per i padroni di casa. Sulla carta i grandi favoriti sembrano i nostri cugini d'oltralpe che schierano il meglio del meglio, oltre naturalmente ai padroni di casa olandesi, ma anche noi italiani non siamo da meno.

Il programma ufficiale prevede l'inizio delle prove libere sabato mattina dalle 9,15 mentre nel pomeriggio dalle 14 prenderanno il via le prove di qualifica. Domenica mattina dalle 8 warm up, sia per quad sia per sidecar e alle 11 la prima Sfida delle Nazioni.