link.png Andrea Cesari secondo nell'Europeo


quad odoloDopo le prime due gare di Campionato Europeo Quadcross nella classifica assoluta Edgars Mengelis detiene la prima posizione assoluta con un punteggio pieno di 100 punti tondi tondi. Ma alle sue spalle con 84 punti c'è il nostro Andrea Cesari Jr che quindi conta solo 16 lunghezze di distacco, e al termine della stagione mancano ancora 4 gare.

Dopo la prova di Odolo, seconda della stagione 2015, il lettone Edgars Mengelis, di adozione francese ormai, detiene il ruolo di leader nella classifica europea: il punteggio pieno per il forte pilota lettone è il frutto di 4 vittorie su 4 manches disputate finora. 100 punti dunque per lui e 84 invece per il secondo in classifica quell'Andrea Cesari che ha totalizzato al momento un secondo e un terzo posto di manche, sia in Francia a Castelnau de Levis il 12 aprile, che in Italia ad Odolo appunto. Terza posizione per l'olandese Mike Van Grinsven a quota 75 punti, nove in meno dunque, rispetto a Cesari. Van Grinsven ha al suo attivo due terzi posti, uno in Francia e uno in Italia, un secondo in Italia appunto, nella seconda manche di domenica scorsa, e un ottavo - quindi solo 13 punti - recuperato nella seconda manche francese. Quarta posizione per il ceco Zdenek Polàcek che conta 58 punti contro i 53 di Priit Jarvloo, quinto.

Settima posizione per Simone Mastronardi che ha solo due punti di distacco dal sesto: il pilota di Colleferro ha 49 punti complessivi ricavati con un quinto posto in Francia, nella seconda manche, e un sesto in Italia. Sono questi i suoi migliori risultati della stagione perchè diversi problemi elettrici non gli hanno permesso di esprimersi come avrebbe voluto. Ancora più sfortunato Nicola Ciceri che in classifica è sedicesimo con 22 punti: in Francia per un attacco di febbre alta il bergamasco non aveva potuto partecipare alla gara, nonostante fosse già in pista, ma si è rifatto in Italia, chiudendo quinto nella prima manche di domenica a Odolo ma solo quindicesimo per un problema di sella e di quad che si è spento all'ultimo giro senza volerne più sapere di rimettersi in moto nella seconda manche.

Infine in classifica c'è anche Alessandro Fontanazzi, in ventesima posizione, dopo la sola gara italiana, chiusa con un totale di 12 punti.

I prossimi appuntamenti della stagione europea ora saranno nel week end del 16 e 17 maggio, in Danimarca, quindi in giugno, nei giorni 6 e 7 in Lettonia, e di seguito in Estonia nel primo week end di agosto, 1 e 2 e di nuovo in Lettonia nel secondo week end agostano, 8 e 9.