link.png L'esercito degli italiani muove verso Pont de Vaux


PDV 2014Si chiama Mondiale Quad ma in realtà è una gara a sé – unica nel suo genere – che raggiunge quest'anno la sua 29. edizione. Un evento enorme come solo i francesi sanno organizzare (ricordate la Gilles Lalay Classic o L'enduro del Touquet ?) e si svolge quest'anno dal 20 al 22 agosto, a Pont de Vaux nella Francia centrale, a nord di Macon.

8 agosto 2015 –  La gara, semplicemente detta PDV, si articola in più eventi ma il clou è la famosissima 12 ore che coinvolge i piloti più forti della specialità in una sfida incredibile da cui uomini e mezzi escono praticamente distrutti. A questa 29. edizione parteciperanno tanti piloti italiani che in questi giorni si stanno allenando per l'occasione. Non a caso proprio giovedì sera la pista cross di Montagnana (Pd) ha aperto i suoi cancelli ai quad ospitando un allenamento in notturna a cui erano presenti ben sei piloti che faranno parte della spedizione italiana in Francia. A cominciare da Simone Mastronardi che insieme a Mauro Perazzolo e pdv 2014 1Andrea Cesari – i primi due presenti a Montagnana – parteciperà alla 12 ore con un quad Yamaha preparato per l'occasione dagli specialisti del Pont de Vaux: è Romain Couprie  - che per la cronaca ha vinto 4 volte questa gara - infatti, che ha allestito e noleggiato, con il suo team, il mezzo che i suoi avversari utilizzeranno in gara. Al via della 12 Ore anche i fratelli Ventura, in gara con un team francese. 
La gara si articola in tre giorni con manche da 4 ore il venerdì, 5 ore il sabato, pomeriggio e notte, e le ultime tre la domenica mattina.
Le stime pre-gara – anche se le liste degli iscritti ancora non sono state rese note – parlano di 111 team e almeno 20 nazioni presenti con 8 costruttori e fra questi anche la Aeon, Casa di Taiwan che schiera al via proprio un nostro equipaggio: Michele Monti partecipa per la prima volta quest'anno, in sella ad un Cobra 400, automatico, in coppia con lo sloveno Tomaz Jernejsek – entrambi giovedì a Montagnana – e per loro si prospetta il Kenny Contest, gara da 3 ore in coppia.
Al Kids invece arrivano almeno altri quattro piloti italiani e fra questi due presenti all'allenamento in Veneto, e cioè Paolo Galizzi e Matteo Simeoni che parteciperanno al PDV Mx Kids riservato ai ragazzi di età compresa fra i 9 e i 15 anni. In questo caso la gara è costituita da tre manches da 15 minuti (una al giorno da venerdì a domenica) ed ognuno fa gara a sé: con Galizzi e Simeoni anche Luca Agnelli e Grigore Vieru. La preoccupazione maggiore in questo momento riguarda le condizioni meteo che sono sempre variabili in Francia: il terreno di gara è duro, ma se dovesse piovere le condizioni potrebbero diventare impossibili.